Mancano pochi giorni alla 15esima edizione di “Granaccia & Rossi di Liguria – esperienze di un territorio, dei suoi vignaioli e vini”.

L’organizzazione di questa rassegna è ad opera della Proloco di Quiliano, di Vite in Riviera e di FISAR, con il patrocinio del Comune di Quiliano, della Regione Liguria e con la collaborazione di Slow Food del Savonese – Liguria. Sponsor tecnico Conad Nord-Ovest.

Il ricco programma inizierà venerdì 8 novembre, alle ore 18.00, con il convegno d’apertura “La Granaccia e il territorio di Quiliano – Storie e assaggi” nella Sala Consiliare del Comune di Quiliano con presentazione della rassegna a cura del Sindaco Nicola Isetta e della Proloco di Quiliano.

A seguire, il giornalista Mario Muda intervisterà i viticultori quilianesi Dionisia Turco, Lorenzo Turco e Giuseppe Parenti che racconteranno le loro aziende, la loro visione produttiva e, insieme ai Sommelier Fisar, guideranno il percorso degustativo.

Sabato 9, dalle ore 14.30 alle ore 17.30, e domenica 10, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, si svolgerà il “Corso di potatura della vite”, che accompagnerà i partecipanti nell’apprendimento della teoria e della pratica di una delle tecniche più importanti del mondo della vigna.

Iscrizione al corso: entro 6 novembre presso Proloco Quiliano cell. 3477418914 – Costo euro 40,00.

La giornata di sabato continuerà con la “Passeggiata a cavallo in vigna”, dalle ore 14.00: un percorso d’esperienza a cavallo, guidato dall’associazione sportiva Aequilian, tra i filari di Granaccia, che si concluderà con un assaggio di prodotti del territorio e un bicchiere di vino rosso sincero.

Prenotazione obbligatoria al n. 338952455 e direttamente sul posto. Costo euro 10,00 per adulti. Bambini gratis.

Sempre sabato 09 novembre, alle ore 20.30 la suggestiva cornice delle Cantine di Villa Maria accoglierà la degustazione “Parole di vigna: Mario Soldati racconta il vino ligure”. Un momento unico, arricchito da racconti e aneddoti tratti dal libro di Mario Soldati “Vino al Vino”. I protagonisti della serata saranno alcuni selezionati vini rossi rappresentativi del Ponente ligure quali Rossese, Ormeasco e Granaccia presentati da un gruppo di Sommelier. Evento a cura della Proloco di Quliano e della Federazione Italiana Sommelier, Albergatori e Ristoratori.

È gradita la prenotazione al n. +39 333 895 2455 – Posti limitati. Sono ammessi i primi 50 iscritti.

Domenica 10 novembre, dalle ore 16.00 Villa Maria ospiterà la degustazione si entrerà nel cuore della manifestazione con l’apertura, come da tradizione, dei banchi d’assaggio: i produttori provenienti da tutta la Liguria, affiancati dai Sommelier FISAR, coinvolgeranno il pubblico nelle degustazioni dei rossi di Liguria e in particolare della Granaccia di Quiliano, località madrina della rassegna.

Granaccia, Rossese, Ormeasco di Pornassio, Colli di Luni, Colline di Levanto, Golfo del Tigullio, Val Polcevera e tanti altri saranno una esperienza enologica ricca, varia ed imperdibile.

La Confraternita dell’Ormeasco presenterà inoltre all’assaggio il prezioso Ormeasco di Pornassio Superiore.

Sarà allestita “L’Osteria dei Vignaioli”, a cura della Proloco, con proposte gastronomiche del territorio e la giornata sarà arricchita dai grissini e dalle focacce del Grissinificio Quilianese e della Panetteria Genta di Quiliano.

Per informazioni e costi: +39 0182 547127 – info@viteinriviera.it

EnglishItaliano