';

Rossese

VITIGNO NON AROMATICO A BACCA NERA
Rossese_ramoino-1024x768
  • Sinonimi: Rossese di Ventimiglia, Rossese di Dolceacqua, Roccese, Rossese di Albenga
  • Cenni storici: i dati storici di presenza del rossese in liguria partono da inizio ‘800, soprattutto nella zona di Ventimiglia e di Albenga. La DOC Rossese di Dolceacqua è stata la prima in liguria, nel 1972, ed è quella che più ha contribuito a creare la fama del Rossese. il vitigno è raccomandato nelle province di imperia e di savona.
  • Grappolo: dimensioni medio piccole, piramidale, alato, più o meno spargolo, acino medio, buccia sottile. Colore blu-nero violetto, con vendemmia ad ottobre nella zona della DOC Dolceacqua, colore più chiaro evendemmia più precoce nell’Albenganese.
  • Vinificazione: in rosso, secco. Il Rossese di Dolceacqua presenta un colore rubino più o meno intenso, con riflesso granata ed unghia bianca, profumi floreali, speziati, di frutti di bosco, che si ripetono al palato, con buona struttura specialmente nella versione Superiore. Il Rossese Riviera Ligure di Ponente (anche Albenganese) ha colore rubino, profumo floreale, delicato e vinoso, sapore asciutto, morbido, con sentori di rosa e fragola.
  • Denominazione di riferimento: Rossese di Dolceacqua o Dolceacqua – anche Superiore – nelle valli dell’estremo ponente ligure: val nervia, valle roia, val verbone Riviera Ligure di Ponente province di Imperia e Savona